Torna indietro

Comunicati stampa

21 gennaio, 2010

Spagna

50.000 studenti spagnoli avranno a disposizione nel 2010 una piattaforma collaborativa virtuale per migliorare il proprio rendimento scolastico

Exlibris ediciones, in collaborazione con EBD, fornirà 50.000 borse di studio Stergo per stimolare tutti al raggiungimento del successo scolastico

Exlibris ediciones, promotrice e proprietaria di Stergo, per sviluppare la sua piattaforma ha scelto la collaborazione di EBD, azienda informatica provider di software pioniera nello sviluppo di applicazioni web, e Xamedia, società specializzata nello sviluppo di applicazioni e ambienti collaborativi. Attualmente Stergo sta offrendo agli studenti e alle scuole spagnoli 50.000 borse di studio per gestire liberamente dal 31 gennaio la sua piattaforma collaborativa virtuale.

Con questa iniziativa, Exlibris ediciones, con il supporto di EBD, riunisce tutti i professionisti e i genitori che, impegnati nel futuro della formazione e nel successo degli studenti, stanno ricercando strumenti per aggiornare le classi. "Se da qualche parte qualcuno sta pensando ad uno strumento che può rendere reale il cambiamento per assicurare il successo formativo delle future generazioni, questa persona sta pensando a Stergo”, dice Daniel Sánchez, fondatore di Stergo.

Stergo guida l'introduzione della tecnologia nell'ambiente educativo assicurandone una gestione responsabile. Questa tecnologia è progettata per garantire il successo: facilita a genitori, studenti e insegnanti lo svolgimento di funzioni già esistenti fra le loro responsabilità.

Stergo è anche una piattaforma multilingue che supporta le lingue ufficiali della Spagna e le lingue straniere più diffuse.

“Questo nuovo strumento facilita la pianificazione dell’apprendimento, migliora rendimento e risultati accademici. Inoltre, fornisce vantaggi specifici per studenti e staff accademico e genitori”, sottolinea Eduardo de Porras, general manager di Exlibris ediciones.

Imparare ad imparare, competenze digitali e autonomia personale.

Nello specifico, questo strumento collaborativo permette agli studenti di gestire il tempo con autonomia, pianificare il lavoro personale, ottenere una valutazione dei metodi di studio che sono stati usati e i risultati finali. Riguardo allo staff accademico, l'applicazione permette loro di fornire lavoro agli studenti, affidare loro funzioni assegnate su un soggetto, aiutandoli nella pianificazione del lavoro e creando nuovi canali di comunicazione. Inoltre, fornisce la visualizzazione da parte dei genitori delle funzioni della scuola e della famiglia, conoscenza di informazioni su materie e preparazione che gli studenti devo adempiere nonché comunicazione attiva con lo staff accademico.

“Noi crediamo che sia importante collaborare a questo tipo di iniziative che fornisce vantaggi reali per la società, contribuendo all'arricchimento dell'intera comunità educativa per mezzo di una nuova tecnologia applicata a diversi campi”, afferma Raul Martín, Presidente e fondatore di EBD. “Noi vogliamo collaborare a questo tipo di progetti, fornendo quindi i nostri strumenti a società e istituzioni che promuovono sviluppo culturale e sociale”, aggiunge Martín.

Con l'arrivo del 2010, Exlibris ediciones, con il supporto di EBD, farà la prima convocazione per la borsa di studio Stergo, che fornirà 50.000 licenze gratuite di questa piattaforma collaborativa, con l'obiettivo di favorire il rendimento degli studenti spagnoli nel corso dell'anno in arrivo. Si può fare richiesta delle licenze fino al 31 gennaio e ci si aspetta che a febbraio i centri beneficiari saranno in grado di usare la piattaforma liberamente fino alla fine dell'anno accademico 2009/2010.

Contatti EBD:

EBD
info@ebdsoft.com